Uccisero per disperazione. Associazione Libera Uscita grata a Mattarella per la grazia

 

La Associazione Libera Uscita invita tutte e tutti a cogliere l’occasione per una riflessione su cosa si vorrebbe per sé e per i propri cari in situazioni analoghe

L’associazione Libera Uscita Onlus esprime apprezzamento e gratitudine al presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha concesso la grazia a tre uomini che hanno ucciso moglie o figli, per pietà o disperazione.

La grazia accordata dal Presidente pone rimedio alla discrepanza fra il rigore della legge e il sentire comune riguardo a situazioni di grande sofferenza la cui soluzione è resa complicata anche dalla difficoltà di conoscere la volontà delle persone direttamente interessate, come nel caso delle due donne malate di alzheimer.

Nella convinzione che significativi progressi civili in un ambito così delicato possano essere conseguiti solo se la politica viene incalzata dall’opinione pubblica, Libera Uscita invita tutte e tutti a cogliere l’occasione per una riflessione su cosa si vorrebbe per sé e per i propri cari in situazioni analoghe.

E’ ragionevole supporre che una stesura delle proprie Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT), discussa apertamente con i propri familiari e amici, potrebbe rappresentare una buona occasione per favorire tale riflessione.

www.associazioneliberauscita.it

Fonte foto: quirinale.it – Francesco Ammendola

Comments

comments

banner_algordanza_206x120