All’ombra della Piramide Cestia, c’è un angolo di Roma davvero particolare: il Cimitero acattolico, conosciuto anche con il nome di Cimitero dei protestanti o Cimitero degli artisti.

Cimitero acattolico Roma

Non un posto lugubre come siamo abituati a pensare i cimiteri, ma uno dei luoghi più dolci e romantici della città: «Una mescolanza di lacrime e sorrisi, di pietre e di fiori, di cipressi in lutto e di cielo luminoso, che ci dà l’impressione di volgere uno sguardo alla morte dal lato più felice della tomba» citando lo scrittore statunitense Henry James.

La visita guidata è curata dall’associazione culturale ScopriRoma e l’appuntamento è fissato per le ore 10:30 di sabato 30 novembre 2013 di fronte all’ingresso del cimitero in via Caio Cestio 6.

La durata prevista della visita è di 1 ora e 30 minuti e il contributo richiesto è di 10 euro a persona, 5 euro per i minori di 18 anni, gratuito per i bambini al di sotto dei 10 anni. Offerta per il Cimitero 3 € a persona.

La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare telefonicamente ai numeri 3202522334 e 3202522962 oppure inviando una email a segreteria@scopriroma.eu, indicando il proprio nome, numero di partecipanti e recapito telefonico.

La visita si svolgerà con un numero minimo di 5 partecipanti. Le prenotazioni si chiudono venerdì 29/11 alle ore 20:00.

Per approfondire: www.scopriroma.eu

Nella foto una delle tombe. Fonte associazione ScopriRoma.

Comments

comments

banner_algordanza_206x120